Tag Archive: film


Romanzo criminale: la serie

Ieri sera è andato in onda sul canale di Sky Cinema Max il terzo dei dodici episodi della serie tv ispirata al famoso film Romanzo Criminale di Michele Placido, a sua volta ispirato all’altrettanto famoso e omonimo libro di Giancarlo De Cataldo. Nel film, che racconta le vicende legate alla banda della Magliana, un gruppo di delinquenti che negli anni ’70 ha avuto una enorme importanza nei traffici illegali a Roma, ha lavorato “la meglio gioventù” degli attori italiani del momento: da Pierfrancesco Favino a Claudio Santamaria, da Kim Rossi Stuart a Stefano Accorsi, da Gianmarco Tognazzi a Elio Germano, e poi ancora Scamarcio, Anna Mouglalis, Jasmine Trinca, e tanti altri. Continua a leggere

Annunci

Ieri finalmente dopo tanti rinvii sono andata al cinema a vedere l’ultimo film di 007, Quantum of Solace. Come forse già sapete se avete letto la pagina about me io sono una patita del genere, inoltre apprezzo moltissimo il nuovo James Bond interpretato dal superbo Daniel Craig (ah… sospiro). Nonostante molti dei miei amici mi avessero disilluso su Quantum of Solace dicendomi che non era minimamente all’altezza del precedente, non potevo assolutamente perdermi il seguito di Casinò Royale, film che ho apprezzato talmente tanto da averlo visto al cinema e poi altre 4 volte su Sky. Continua a leggere

Novecento a fumetti

Ieri in edicola Topolino presentava “La vera storia di Novecento”. Alessandro Baricco ha riscritto per il settimanale il monologo Novecento, che si trasforma in una storia a fumetti in due tempi con Pippo pianista sull’oceano. Topolino racconta a Minni la storia del pianista Novecento, alias Pippo. Novecento è il pianista del transatlantico Virginian con il quale il trombettista Topolino ha suonato per diversi anni.

E a proposito degli interpreti della storia, lo stesso Baricco ha detto: “Tutti bravissimi! Pippo perfetto, Topolino fantastico, grande Minni, e cosa dire di Basettoni comandante del Virginian! Mi è solo mancato un pò Dinamite Bla, ma lo so, è del mondo dei paperi e lì non poteva entrare. La prossima volta, magari con Paperoga!“.

Sempre mitico Topolino!