Tag Archive: attualità


Presepe contemporaneo italiano

Grazie ad un accordo di massima con il sindacato di categoria Giuseppe potrà mancare dalla Grotta esclusivamente per ragioni collegate al suo mestiere di falegname, nei giorni 27/12, 28/12, 29/12 e 30/12 dell’anno solare in corso. Maria potrà restare nella Grotta per accudire al Bambino, con l’unica pregiudiziale che nel mese successivo al gennaio del 2008 non percepirà stipendio per i giorni che vanno dal 24 dicembre al 6 gennaio, come previsto dal suo contratto a progetto, che difatti non contempla indennizzi di maternità. Maria, tuttavia, ha ricevuto la conferma del suo contratto a progetto fino al marzo del 2008. Per quanto riguarda i Re Magi il discorso è differente. Durante il cammino che li ha condotti a Betlemme i tre hanno più volte votato in merito ai doni da consegnare al Bambinello scegliendo tra: Oro, incenso, mirra, stock options, argento, platino, barili di greggio, silicio, forniture quinquennali di gas.

Giorgio Tesen

Annunci

Finale de La coscienza di Zeno di Italo Svevo, 1923:

La vita somiglia un poco alla malattia come procede per crisi e lisi ed ha i giornalieri miglioramenti e peggioramenti. A differenza delle altre malattie la vita è sempre mortale. Non sopporta cure. Sarebbe come voler turare i buchi che abbiamo nel corpo credendoli delle ferite. Morremmo strangolati non appena curati.
La vita attuale è inquinata alle radici. L’uomo s’è messo al posto degli alberi e delle bestie ed ha inquinata l’aria, ha impedito il libero spazio. Continua a leggere

Non si può essere aggrediti per strada da quindicenni perché si è gay. E non si può morire a 19 anni perché si ha la pelle nera. Eppure è accaduto. Sulla questione sicurezza ci hanno vinto le elezioni. Ma qui perché non ho sentito nessuno, NESSUNO, parlare di sicurezza? Perchè la sicurezza che tanto invoca la gente è una parola che in realtà ne nasconde un’altra. E’ la giustificazione del razzismo. La sensazione è che l’Italia stia diventando un paese razzista, ma se lo vai a dire in giro tutti ti rispondono che c’è bisogno di più sicurezza. Continua a leggere