Squilla il telefono di casa. Dal display vedo che è una identità riservata. Rispondo:

“Pronto?”

Si sente un vociare di bambini, poi finalmente una voce femminile mi dice:

“Ah, pronto, la sig.ra …..?”

“Sì. Chi parla?”

“Buongiorno, signora, salve, la stiamo contattando da parte di Infostrada. Volevamo comunicarle che con la nostra offerta su questa linea da oggi è possibile non pagare più il canone Telecom…”

“Ah, sì, guardi, lo so, la ringrazio,  ma non sono interessata.”

“Senta signora, posso domandarle una cosa?”

“Mi dica.”

(Con tono vagamente ironico) “Ha sentito cosa le ho detto all’inizio della telefonata?”

“Sì, e io le ho detto non sono interessata.”

“Senta ma a lei è è sembrato che io le stessi vendendo pomodori o caciotte? Le ho detto che sono di Infostrada…”

“Ma lei sta vaneggiando???”

“Eh, buongiorno signora…” e attacca.

Annunci