Archive for giugno, 2008


Il primo giudizio

Il primo dente del giudizio è spuntato. Non bastava l’università a ricordarmi che ormai sono “adulta”.

Eppure eccolo lì, implacabile, a sentenziare sulla mia crescita.

Ribelle e indisciplinato, non è in fila dietro agli altri, ma con aria indisponente volta la triplice punta verso la guancia.

Giovedì notte con fare rabbioso ha pure creato un decupito sulla guancia, doloroso e fastidioso ma non grave (passerà in pochi giorni).

Per ora è stato limato, ma andrà estratto, e così si concluderà il primo di quattro gradi di giudizio.

Lui non è stato affatto giudizioso. Ma lo sono io?

Svagosa lettura

Voglio assolutamente leggere questo.

Il problema è che in questo periodo davvero non c’è il tempo per finire nemmeno i libri dell’università…

Mah, sarà per il post-sessione (ma anche post-estate).

PS: che tristezza.

Stattene a casa!

Partitona alla Luiss, esordio dell’Italia campione del mondo agli Europei 2008.

Stessa storia stesso posto stesso bar…

Come due anni fa, tutti insieme per tifare, mai stati tanto patriottici.

Si va presto per prendere i posti, poi soliti rituali scaramantici e l’emozione dell’inno.

Italia-Olanda, fischio d’inizio: tensione e allegria, cori da stadio, fiduciosi e pure presuntuosi.

Poi la capitolazione. Continua a leggere